username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

23 settembre alle ore 12:46

Calme tempeste dell'anima

Esprimo le passioni abbracciando la realtà per viverla in modo vero nella trascendenza di voler creare vita per altri uomini in una comunione di intenti a costruire ognuno la propria dignità nella triade sublimata di desiderio emozione e sogno E in questo percorso vocazionale mi realizzo donandomi e incontrandomi ancora con la mia anima per capire quanto importanti possono essere le mie emozioni quando gli scoramenti mitizzati in disaffezioni m'invitano a dismettere gli ardori che s'accendono illuminandomi per conquiste ottenute a denti stretti E mi amo sempre di più nel piacere di sapermi placido tra i giorni dei tormenti insidiosi e delle afflizioni drammatiche risucchiate in attimi di felicità che avvolgono la mia intimità e potermi comprendere giocando d'ironia con il significato nascosto del vivere E rimango entusiasta e a bocca aperta nel capire da dove arriva il vento che alimenta le calme tempeste dell'anima . Cesare Moceo poeta di Cefalù Destrierodoc @ Tutti i diritti riservati

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento