username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

25 ottobre 2019 alle ore 12:56

Clausura spensierata

Sento dentro l'anima il piacere di tradurre in versi tutte le ispirazioni che mi passano per la mente affinche' chi dovesse leggermi colga la fisicita' del mio dire Quella realta' anche spirituale che realizza momenti d'interiorita' e di creazione di prediche scritte e lette e che nella loro bellezza possano divenire ambasciatrici di passioni a durare nel tempo E vivo la mia clausura spensierata in questa eta' ormai strumento naturale per regalare al mondo la mia pace . Cesare Moceo poeta di Cefalù [email protected] Tutti i diritti riservati

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento