username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

14 novembre alle ore 16:59

Germogli di pace,germogli di vita.

Scrivo, ed è come se una valvola di sfogo si attivasse dentro; là smetto di pensare e in quella solitudine si risveglia il coraggio nel suo tracciare un destino che senza chieder permesso s'avvolge al cuore indefesso, a imporre in cantilena che le difficoltà si superano solo accettandole e acconsentendosi in ciò che si è. E confido nella forza che hanno avuto sempre i fatti, sperando ancora che si fondano tutte le spade per forgiare soltanto vomeri pronti ad arare terreni nei quali far correre liberi insieme i lupi e gli agnelli e germogliare tanti fiori profumati di pace e resistenti a qualsiasi intemperia che voglia ancora farli appassire .

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento