username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

25 settembre alle ore 12:34

Grida d'avvertimento

Emozioni fuggite dai cassetti dei pensieri rodono di bile le passioni e mandano al macero verbi d'insofferenza che guarniscono certi discorsi d'incoerenza arenati negli ampi seni delle delusioni e che han dato ritmo di diversità ai momenti vissuti a lume di candela nelle intese imperfette tra la voglia di vita e il desiderio d'eroismo sensazioni a invocare versi diversi che i coraggiosi non hanno mai conosciuto E vecchie e decadenti passioni nel loro desiderio di rinascita cercano tra gli anfratti della mente nidi vaganti a dar rifugio alle poche elette emozioni intente a guadare fiumi senza ponti e intrecciare fili di lino con cui tessere camicie nuziali all'anima nel suo sposalizio con i tormenti . Cesare Moceo poeta di Cefalù Destrierodoc @ Tutti i diritti riservati

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento