username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

07 novembre alle ore 9:35

Le fredde brezze del mattino

Ebbene sì tutto passerà d'accordo Ancor voglio cancellare tracce di tristezze anticipate orme lasciate da dolori vagamente diffusi nelle folate di vento nei silenzi urlanti che riempiono le mie notti insonni Si nulla resterà di noi che abbiamo usato per gioco le passioni nella luce opaca dei sentimenti che abbiamo corrotto la penombra del vivere con falsi sorrisi dell'anima . Cesare Moceo poeta di Cefalù Destrierodoc @ tutti i diritti riservati

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento