username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Domenico Hawksland

in archivio dal 24 ott 2008

15 agosto 1974, Galway - Irlanda

28 ottobre 2008

Stella di Marzo

Levando gli occhi al cielo
dal cupo color del nulla
ecco splendere di infinito una stella
a irradiare di meraviglia
la malinconica monotonia dell’essere
così mi apparve lei
in una sera di un vicino Marzo
fredda e sconsolata
ancora più nell’animo che nell’etereo
e illuminò in un solo istante quel che di oscuro e tenebroso colorava
allora come adesso, il mio cuore
nave senza guida in balia delle correnti della vita
e ricordò quello che di me non più riuscivo a ricordare
né, forse, più volevo
la luce, la meraviglia, l’incanto di una stella in un cielo oscuro
dominata, eppur dominatrice alfine
la magia di una fredda notte d’inverno
d’un solo attimo tramutata
nella più calda, romantica, dolcissima notte d’estate.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento