username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Domenico Hawksland

in archivio dal 24 ott 2008

15 agosto 1974, Galway - Irlanda

28 ottobre 2008

Vivere

Sorridi
anche quando ti alzi e dietro la finestra vedi solo nubi grigie
a offuscare l’azzurro del cielo, lo splendore del sole
sorridi
quando cammini verso un’alba che deve ancora spuntare
seguendo una cometa che è troppo veloce
guidato da una stella che non riesci più a vedere bene
sorridi
anche se quello che ti circonda ogni giorno piange
anche se il il canto d’un passero è un canto stonato
o le risate di un bimbo ti sembrano pianti disperati
sorridi
per il primo respiro del mattino, per l’alba ed il tramonto
per i ricordi, i sogni
quando vedi il suo viso, ed i tuoi occhi si accendono
quando ti sfiora la mano, ed il tuo cuore impazzisce
quando credi ancora, quando riesci ancora a sperare
allora il sole farà capolino tra le nuvole
e il passero tornerà a cantare, il bimbo a ridere
allora capirai quanto il tuo sorriso ha valore
in un mondo di nubi grigie, di canti stonati, di grida
dove pochi ancora sognano, credono, sperano
un valore immenso
come quel raggio di sole dopo la tempesta
che si fa spazio fra le nuvole
come quelle risate, quei sogni, quelle speranze
singole note, eppur importanti
di quella dolcissima melodia chiamata vita.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento