username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emanuela Lazzaro

in archivio dal 09 dic 2005

15 ottobre 1978, Pordenone

segni particolari:
Mi piace il cinema horror - gotico, scrivo di solito dopo mezzanotte.

mi descrivo così:
Aspirante scrittore, dedito a fare il legale. Con tanti pensieri in testa, mi piace scrivere di quello che vedo, sento, tocco ogni giorno poichè tutto ciò che ci sta intorno sono parole, versi, racconti e la poesia è la mia Lady di un mondo di parole.

14 dicembre 2005

Due amici

Due amici, spesso fra noi, i guai,

il bar davanti casa,

la musica, la birra e vai,

in fondo, la vita è così,

un bicchiere mezzo vuoto,

il frigo? Lo vorrei pieno

e il mio grido, sì, nel cielo.

Gettare rabbia nei muri,

come fanno i falsi duri,

ho cercato di capire,

ma non è facile fregare,

 lo sai, la propria coscienza.

Corse in moto, senza regole,

chiudere gli occhi, lasciare,

per un istante,il piacere.

Mi hai detto: è come fare l’amore.

Ma ora qui: questo bicchiere,

solo alcool, solo il fondo,

un po’ di niente, fratello,

per annebbiarci il presente.

 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento