username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emanuela Lazzaro

in archivio dal 09 dic 2005

15 ottobre 1978, Pordenone

segni particolari:
Mi piace il cinema horror - gotico, scrivo di solito dopo mezzanotte.

mi descrivo così:
Aspirante scrittore, dedito a fare il legale. Con tanti pensieri in testa, mi piace scrivere di quello che vedo, sento, tocco ogni giorno poichè tutto ciò che ci sta intorno sono parole, versi, racconti e la poesia è la mia Lady di un mondo di parole.

11 luglio 2006

Il giorno dopo la vittoria

Occhi nel vuoto,
senza nome
il foglio,
bianco ed uguale,
accecante pazzia
che sveglia l'idea,
mani giunte
a cercare una parola,
cosa sto facendo?
Non ricordo
l'attimo finito
che ha violato
un accordo,
la sera tra le nuvole,
un grido sospeso,
L'Italia è giunta
al capolinea
di una costosa fatica.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento