username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilio Basta

in archivio dal 21 nov 2012

28 giugno 1945, Venosa (PZ) - Italia

mi descrivo così:
Sono un sensibile sognatore, amante di tutta la poesia di autori emergenti.

30 marzo alle ore 18:07

A Morena

Amica mia
Compagna della vita
Sei morta tre volte:
 
Dopo la grande nevicata
Il giorno del matrimonio
Al ritorno da un paese vicino.
 
Ora aspetto la vera morte.
 
Ieri sera ho sentito
Il tuo respiro
I tuoi passi
La tua voce
 
Non ho sentito
Il tuo amore
Non sono tua
Per te
 
Sono morta.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento