username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilio Basta

in archivio dal 21 nov 2012

28 giugno 1945, Venosa (PZ) - Italia

mi descrivo così:
Sono un sensibile sognatore, amante di tutta la poesia di autori emergenti.

lunedì alle ore 18:16

Ai Miei Genitori

Ho sempre giocato
Con le stelle
Senza capire i loro segnali
Siete lontani
Pur sempre vicini.
 
Loro hanno una cosa mia
Nella cassaforte delle luci
Ed io non ho la chiave.
 
Segnali!
Tregue!
 
Troppe le emozioni
Nei giorni corti
Nei giorni lunghi.
 
Vorrei quella chiave!
 
Perdonatemi!
Donatemi!
Pregate!
Beneditemi!
 
Mi manca il tempo dei sogni.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento