username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilio Basta

in archivio dal 21 nov 2012

28 giugno 1945, Venosa (PZ) - Italia

mi descrivo così:
Sono un sensibile sognatore, amante di tutta la poesia di autori emergenti.

15 aprile alle ore 13:37

Angelo Per un Attimo

 
Ogni stella figlia del cielo
Partorisce un angelo
Dipinge l’arcobaleno
E lo veste di sole e di luna.
 
Io
Ladro assetato
Rubo e brillo
Vivo e sorrido
Nei loro colori.
 
Io
Volevo te
Tu
Volevi me.
 
Credevo di essere un Re
Lo sussurrava il vento.
 
Traditrice realtà.
 
Illusione di un’estate
Vestita d’inverno.
 
Inferno tutto mio
E nei tuoi occhi.
 
Un amore trafitto
Da una saetta.
 
Scoccata a ciel sereno
Da un destino già segnato.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento