username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilio Basta

in archivio dal 21 nov 2012

28 giugno 1945, Venosa (PZ) - Italia

mi descrivo così:
Sono un sensibile sognatore, amante di tutta la poesia di autori emergenti.

10 giugno alle ore 11:48

L'Uomo Che Sussurava Ai Suoi Pensieri

Querce curve
Dai rami tremuli
Su dei tronchi immobili
Un venticello proferisce
Sussurri alla collina
Conosco un uomo
Che vive solo d’amore
E una donna che gli somiglia:
Ella non vive in cielo
Non vive in terra
Vive sospesa come una stella.
Ondeggia in piena notte
Luccica tra cielo e mare
Per nutrire la fantasia
Dell’uomo solitario
Errante controvento
Che sussurra l’amore
Ai suoi pensieri.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento