username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Poesie di Emilio Basta

Visita la scheda completa e tutti gli altri testi di Emilio Basta

  • 09 dicembre 2021 alle ore 19:16
    Il divino

     
    Divino
    Del mio cuore
    Perduto in un istante
    Colpa una debolezza
    Come ritrovarti
    Immutato
    Ora che è notte
    E buio il futuro.
    Mi servono
    Giorni luminosi
    Per riscoprirti
    Immutato e rafforzato
    In questa tempesta
    Che mi attanaglia.
    Ho bisogno di ricucire
    Questo legame Divino
    Pe una esistenza vera
    Come una goccia d’amore
    E poter valicare tale futuro
    Nebbioso, incerto e friabile.

  • 09 dicembre 2021 alle ore 17:27
    Cara Madre

    Cara madre
    Frammento di sole
    Nel vivere quotidiano
    Splendida fanciulla
    Dal viso provato
    Per la giusta stanchezza
    A sera inoltrata
    Fragile quercia piegata
    Dal correre del tempo.
    Sei la delicatezza
    Dell'esplosione profumata
    Di un candido fiore.
    Aimè un giorno
    Ho udito un rombo
    Oltre le nuvole nella notte
    Ed il mio cuore si è stretto
    In una morse di dolore
    Mentre ti sei allontanata
    Oltre l'oscurità.
    Ora aspetto dal futuro
    Una risposta.

  • 06 dicembre 2021 alle ore 20:18
    Dimmi Che Non Ho Sognato

     
    Nel silenzio del mattino
    Con un sole assente
    Ho creato l'amore
    lontano, all'orizzonte.
     
    In un tramonto infuocato
    Fra nubi di incenso
    Affiora dal mare
    La tua voce nell'aria.
     
    Mentre leggo il tuo sguardo
    L'inespugnabile cuore
    Dagli effetti devastanti
    Vedo fiori vivi sul petto.
     
    La gioia di averti
    Accende colori.
     
    La gioia di averti
    Vede un azzurro fantasma.
     
    Pioggia non svegliarmi!
     
    Aspetto l'alba per capire
    Chiedendo alle stelle
    Di frequentare i miei sogni.
     
    Ti prego padrona della notte
    Dimmi che non ho sognato.

  • 06 dicembre 2021 alle ore 20:12
    Dichiararsi

    Raggio di luna
    Dona luce
    Dentro lo sguardo
    Dalle lacrime veloci
    E la mente
    Oltre il futuro.
    In questo Universo
    Popolato di gente
    Non è poco
    Aver ritrovato
    Lei la bruna
    Dagli occhi grandi
    Venuta da lontano
    Per cercare sé stessa.
    C'è tanto verde
    In questa macchia umana
    Basta frugare dentro l'anima
    Per ritrovarsi nel mistero
    Di questo mondo assurdo
    Che ci sta tanto stretto.

  • 06 dicembre 2021 alle ore 20:00
    Dicembre

    Dicembre s’avvicina
    L’aria è gelida
    Nelle case il freddo
    Divora il calore
    Il camino non riscalda
    I cuori della gente.
     
    Improvvisamente il cielo
    Si copre di nuvole
    E di un chiaro scuro
    L’aria s’addolcisce
    Vuole dipingere
    Un nuovo paesaggio.
     
    Il suono delle campane
    Rompe la calma del cielo
    Gravitando navigano
    Candidi cristalli
    È la neve che dona
    Gioia e silenzio al paese
    Vestito tutto di nuovo.
     
    È festa che dura poco
    Il tempo di uno stupore
    Perché al primo sole
    Riaffiorano ansie e paure
    Della povera gente
    Quella timida illusione
    Giganteggia nel futuro.

  • 06 dicembre 2021 alle ore 19:13
    Danzano I Giorni

    Il sole dorme.
    A piedi nudi
    L'alba danza
    E si lascia alle spalle
    Grappoli di sogni.
     
    Inizia la musica
    Di pensieri esplosivi
    Sull'arcobaleno del dì
    Ricordi
    Brividi
    Misteri
    Il vagabondare perpetuo
    Nel tempo avanza
    Fra calma e bufera.

  • 06 dicembre 2021 alle ore 19:00
    Dal Tempo Dei Sogni

     
    In cima alla montagna
    In cima alla collina
    Adagiata sulla pianura
     
    La casa del passato
    La casa del presente
    La casa senza futuro
     
    Nel silenzio della sera
    In una nuvola rossa
    Ubriaca di sentimenti
     
    Anima le notti stellate
    Poi ti ritrovi ad arrancare
    Con la barba bianca e…

  • 06 dicembre 2021 alle ore 18:58
    Dal Tunnel... " Canto Di Gioia"

     
    Un canto di gioia
    Fiorirà dal buio
    Per tessere un nuovo mosaico
    Luminoso e senza problemi
     
    Saranno giochi di luce
    Dolci voli nell'aria
    Un magico viaggio nella vita
    Verso gioiosi traguardi
     
    La terra non finisce
    Come il mare non muore
    Oltre l'orizzonte
     
    Ma… oltre l'oscurità
    Volare nel cielo
    Per un attimo al giorno
    Sarà come trovare migliori lidi
    Aldilà del dolore
    Nei tesori dello spirito
     
    Là nell'Indefinito
    Fra l'armonia Divina
    C'è la comunità degli eletti
    E ritornare al quotidiano
    Sarà come rientrare nel mondo
    Purificati nel corpo e nello spirito.

  • 06 dicembre 2021 alle ore 15:19
    Creare L'Amore

    Il mio avido cuore
    Di sogni nascosti
    Corre nel bosco
    Alla ricerca d'aiuto
    Vuole dipingere
    Di vivaci colori
    Un giovane cuore
    Di una sera qualsiasi
    E così
    Fra il fruscio
    Di foglie secche
    E stormi di stelle
    Si colora la notte
    Di armonica fantasia
    Si specchia negli occhi
    Di teneri sogni
    Che si smorzano subito
    Ad un soffio di vento
    All'angelo della solitudine
    Gli tocca ritessere
    Le melanconiche note
    Nell'attesa di nuovi colori.
     

  • 06 dicembre 2021 alle ore 15:10
    Corsi E Ricorsi

     
    Il cielo
    La terra,
     
    Il sole
    Le stelle,
     
    Il mare
    La luna,
     
    Un respiro
    Un bacio,
     
    Partorisce l’amore
    Una nuova vita,
     
    È l’evoluzione
    L’ eterna esistenza,
     
    Fatta di cicli:
     
    Con i suoi
    Corsi e ricorsi.

  • 06 dicembre 2021 alle ore 15:01
    Contemplazione

     
    In una natura spoglia
    I pensieri sfumano
    Nell'eco della quiete
    Mentre il vento frusta
    Quell'alito di tempo
    Ricco di luce di neve.
     
    È la vita che fugge
    nel silenzio dei giorni
    Coni ricordi trascorsi
    In un viaggio dell'anima.
     
    Siamo i figli del mondo
    E di un destino non scelto
    Di bellezze incantate
    Di un giardino invernale
    Di una guerra e poi pace.
     
    E quando la luce tacita il buio
    Al bagliore del sole
    Bisogna chiudere gli occhi
    Per gridare nella notte
    La nostra esistenza di silenzi
    Al paese dei vivi.

  • 06 dicembre 2021 alle ore 14:55
    Conflitto Continuo

     
     
    Gennaio, febbraio
    Marzo, aprile
    Maggio, giugno
    Anno zero, S.O.S!
    Stanotte ho paura
    Cerco la luna, S.O.S.
    Vivo riflesso di stelle
    Ed ho paura del cielo
    Desidero compagnia
    E vanificare l’orrore.
    Desidero la mia luna
    La voglio come amica
    La bramo come madre
    Sono innamorato di lei
    Dei suoi dissimili colori
    Delle sue diverse forme
    Vivo della sua influenza.
    Perché non mi ascolta?
    Per quale causa si copre? 
    S.O.S. Ho paura. S.O.S.
    Perbacco che confusione!
    I popoli osannano la vita
    Non gradiscono le ostilità.
    Luglio, agosto, settembre
    Ottobre, novembre, Natale
    Anno duemila… S.O.S.
    I popoli sperano nella Pace
    Hanno paura…. S.O.S.

  • 06 dicembre 2021 alle ore 14:50
    Confessioni

     
    Gennaio, febbraio
    Marzo, aprile
    Maggio, giugno
    Anno zero, S.O.S!
    Stanotte ho paura
    Cerco la luna, S.O.S.
    Vivo riflesso di stelle
    Ed ho paura del cielo
    Desidero compagnia
    E vanificare l’orrore.
    Desidero la mia luna
    La voglio come amica
    La bramo come madre
    Sono innamorato di lei
    Dei suoi dissimili colori
    Delle sue diverse forme
    Vivo della sua influenza.
    Perché non mi ascolta?
    Per quale causa si copre? 
    S.O.S. Ho paura. S.O.S.
    Perbacco che confusione!
    I popoli osannano la vita
    Non gradiscono le ostilità.
    Luglio, agosto, settembre
    Ottobre, novembre, Natale
    Anno duemila… S.O.S.
    I popoli sperano nella Pace
    Hanno paura…. S.O.S.

  • 06 dicembre 2021 alle ore 14:46
    Confessione

     
     
    Mentre
    I giochi d'ombre
    Sui muri bianchi
    Riempiono di sogni
    La mia casa.
    Mentre
    Accarezzo il profumo
    Delle notti stellate
    Con la luna luminosa
    Alta a scorrazzare
    In tutte le direzioni.
    Quello
    Che non ti ho mai detto
    È che vorrei volare
    Insieme nella serenità
    Duratura nel tempo
    Prima che la memoria
    Nel petto venga meno.
    Vorrei dirti pure
    Che il mio cuore servile
    Ha sempre gridato forte
    L'amore al tuo animo gentile.

  • 06 dicembre 2021 alle ore 13:30
    Cagnolino Randagio

    Cagnolino bellissimo
    Vigoroso e vaporoso
    Figlio del creato
    Fragile e tenero
    Esile fiorellino
    Vulnerabile ai venti
    E alle insidie quotidiane.
    Pieghevole fuscello
    Al fievole sole
    Di un autunno avverso.
    Forza, coraggio
    Che la notte è lunga
    E ti proteggerà
    Il buio del suo mantello
    Resisti al cammino
    Verso l’ignoto
    Sono certo che presto troverai
    Il conforto di una casa
    Se non abitassi nel mio cuore
    Ti clonerei
    Hai segnato la storia
    Dell'insegnamento
    Lotta e spera
    Le mie preghiere
    Non saranno vane
    La morte può aspettare.

  • 06 dicembre 2021 alle ore 13:18
    Candido Giglio

    Danzano le ore spente
    Dondolano lungo la via
    E dentro casa mia.
     
    Si fa silenzio!
     
    All'eco del tuo richiamo
    Uno sguardo ne vuoto
    Fa venire la voglia d'urlare.
     
    La tua presenza nell'anima
    Suggerisce al mio cuore
    Che volare si può
    Ed il mio sguardo
    Incontra il tuo.
     
    Quando all'orizzonte
    Vi è un angelo amico
    La tenerezza sul viso
    È simile ad un candido
    Fresco e profumato giglio.

  • 05 dicembre 2021 alle ore 17:50
    Auguri Zio Emanuele

    Siamo in autunno
    Rincorriamo insieme
    Figli, nipoti e amici cari
    Dieci, cento primavere 
    Cento anni sono tanti
    Ma sono, anche, pochi
    Ci aspettiamo
    Dalla tua saggezza
    Milioni di insegnamenti.
    Auguroni carissimo
    Zio Emanuele.
     
     
    Un Augurio di cuore al mio al nostro Carissimo Zio Emanuele,
    Un Augurio di lunga vita in Buona Salute.

  • 05 dicembre 2021 alle ore 17:38
    Il Potere

     
    Mi è stato detto
    Copriti la testa
    senza volare in alto
    Ascolta la musica.
     
    C'è quest'aria bella
    Da ninna nanna
    Almeno una volta
    Perdona l'offensore.
     
    Ricama l'amore
    Nel tuo cuore.
     
    Cit:
    "Se ci misuriamo alla stessa bilancia
    Non v'è differenza tra l'alto e il basso."

  • 05 dicembre 2021 alle ore 17:28
    La Cattiveria

    Anima chiara
    Se bevi alla fonte degli Angeli
     
    Anima nera
    Se bevi alla sorgente del Diavolo
     
    Pur sempre diabolica sei
    Anche se dovessi rinascere
    Saresti cattiva missionaria
    d'amicizia.
     
    Per fortuna sei venuta
    Al mondo con il
    " SERVO - FRENO "
     
    Forse hai bevuto il latte
    Della sorgente dell'odio.
     
    " La cattiveria è in un'anima nera."

  • 04 dicembre 2021 alle ore 18:44
    Il Dramma (Rivisitata)

    Bontà
    Cattiveria
    È il dramma interiore
    Del cielo che ci assomiglia
    Muta da pioggia rovinosa
    A paesaggio immacolato
    Da vulcano che vomita
    A montagna quieta.
    È un mostro
    Che fa sognare
    E dentro c'è solo
    Quello che esiste.
    Frattaglie di sole
    Frattaglie di spezie
    Viscere.
    Un riferimento
    Nessun riferimento
    Viscere.

  • 03 dicembre 2021 alle ore 13:24
    Il Giardino Della Mente

    Passano le stagioni
    L’inverno è falso senza la neve
     
    Il tempo vola
    In questi giorni più lunghi
    Il pettirosso è forestiero
     
    Il sole stordisce la rugiada
    L’erba affretta la crescita
    Vibra sempre di meno
     
    Le acque fresche serpeggiano
    Tra i prati fioriti
    Tornano gli uccelli
    I loro concerti
    Devastano il silenzio
     
    Indifferente il ragno
    Tesse la sua arte
    Le case ai piedi della collina
    Garbano un angolo di paesaggio
     
    Nell’aria calma
    La marea si acquieta
    Il mare “gioisce”
     
    Con il viso appoggiato al sole
    Il mio cuore s’interroga
    Il tuo viso l’ho visto altrove
    È di una donna di provincia
    I capelli nascondono occhi
    ha il cuore che quando sceglie
    chiude la porta ad altri
    niente più follie
    tutt’al più un viso avvampato
     
    Buona notte mezzanotte.

  • 01 dicembre 2021 alle ore 12:28
    Pioggia

    Pioggia…
    Mille sguardi
    Ti aspettano!
     
    Pioggia…
    Dove ti sei cacciata!
     
    Pioggia…
    Mordi la terra
    Piangi sul mare
    Riempi i fiumi!
     
    Pioggia…
    Echeggi nella grotta
    E quando mi affaccio
    Bagni il mio volto…
     
    Pioggia…

  • 30 novembre 2021 alle ore 20:33
    Arcobaleno Sul Mare (Rivisitata)

    Tutte le mattineIl sole in preghiera
    Sveglia il mare
    E sottovoce sussurra:
    “ Non aver paura ! “
     
    L’uomo è nato per morire
    Ma il mare non può patire
    Deve solo e sempre vivere;
    Vorrebbe dormire molto
    Per poi svegliarsi rigenerato.
    Ma spinto dai venti
    Tesse la sua esistenza mutevole
    Per il bene delle generazioni future.
     
    Voglio pensare come l’arcobaleno
    E dico che la sua melodia, la sua musicalità
    Per noi uomini deve essere
    Un piacevole e gratificante teatro di vita
    Ah se potessimo lasciarlo alla sua voglia di vivere.

  • 30 novembre 2021 alle ore 20:19
    Appari E Scompari Dietro L'Orizzonte

    Fiocchi di neve nell’aria
    Di un’alba vicinissima
     
    Fa sentire il tuo respiro
    Che accarezza l’anima
     
    Il tuo cuore riscalda
    Come la calda estate
     
    Assalito dal tuo amare
    Che fa cantare le stelle
     
    È la mano del destino
    Che mi tiene legato a te
     
    Poi prendi la strada breve
    Che porta verso il sole
     
    Il mio cuore si impaurisce
    Per diventare affamato di te.

  • 30 novembre 2021 alle ore 20:10
    Arcano Pirata Della Natura

     
    Il mese di maggio
    Ha il cuore con le ali,
    La natura si rinnova
    E tutto intorno fiorisce.
    Recita il solito rosario
    Ed osserva pure, la vita.
    Vicino alla finestra
    Una vecchietta sola
     
     
    Un uomo dai passi lenti,
    Attraversa la via deserta,
    Si siede su una panchina
    E si nutre del cielo turchino,
     
    Osserva il volo di una farfalla
    Che si diverte da mattina a sera
    A volare da un fiore all’altro
    Per poi smarrirsi nella notte.
     
    Anche la luna con i vecchietti
    Gioisce all’arte degli innamorati
    Teneramente stretti cuore a cuore
    Al cospetto delle stelle luccicanti.
     
    Non era un sogno, nemmeno realtà!
    Quei due vecchietti, i miei genitori,
    Non contano più il precipitare dei giorni,
    Ma vivono Lassù una realtà senza tempo.
     
    Dove tutto è amore.