username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilio Basta

in archivio dal 21 nov 2012

28 giugno 1945, Venosa (PZ) - Italia

mi descrivo così:
Sono un sensibile sognatore, amante di tutta la poesia di autori emergenti.

12 marzo 2018 alle ore 12:34

Sogno Ricorrente

 
 
 
Castelli di sogni nel mio cuore
E l’alba dispettosa mi butta giù
Sulla strada tortuosa della vita
Fra la luce del giorno
E nelle onde selvagge
Che si frantumano
Contro gli scogli immobili
Assieme ai miei sogni.
Il mio petto
Dal dolce linguaggio
Impreca giustizia
Verso chi ha rubato
Il mio disegno di vita
Da consumare
Dolcemente
Nel sacralità della vita.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento