username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilio Basta

in archivio dal 21 nov 2012

28 giugno 1945, Venosa (PZ) - Italia

mi descrivo così:
Sono un sensibile sognatore, amante di tutta la poesia di autori emergenti.

31 marzo alle ore 19:20

Tristezza

Il giorno scivola
Verso la sera
La pioggia gronda
Sulle case del paese
Il vento fruga
Fra i capelli, e
Sulla tristezza
Della gente
E di quel fragile
Fiorellino
Che ha bisogno
Di nuova allegria.
Ed io ho bisogno
Di quel fiorellino
Malinconico
D'autunno
Per mandare via
La sua
E la mia
Tristezza.
Ti prego tristezza
Lasciaci vivere.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento