username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilio Basta

in archivio dal 21 nov 2012

28 giugno 1945, Venosa (PZ) - Italia

mi descrivo così:
Sono un sensibile sognatore, amante di tutta la poesia di autori emergenti.

03 gennaio alle ore 13:14

Venosa Mia

Terra di Venosa
Florida e gioiosa
Suolo di Orazio.
 
Lo grida ogni valle
Lo grida ogni pendice
Lo mostra ogni arbusto.
 
Tutto questo lo dice
La voce del nostro dotto
La voce ribelle di Orazio:
 
La verde terra, l’aria il cielo
Le immature audaci fanciulle
Dalle bionde chiome ed occhi neri.
 
A Venosa ognuno onora
La grandezza di Orazio
Perche tutto parla di lui.
 
Orazio:
Dice il vento sussurra
 
Risponde: Orazio:
Mormora sui frutti
 
Orazio! Orazio!
Il canto degli uccelli.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento