username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Felice Serino

in archivio dal 31 mar 2012

Pozzuoli (NA)

mi descrivo così:
Felice Serino è nato a Pozzuoli nel 1941. Autodidatta. Vive a Torino. Ha pubblicato raccolte di poesia: da Il dio-boomerang del 1978 a Casa di mare aperto del 2012; ha ricevuto numerosi premi ed è stato tradotto in sette lingue. Scrive su vari blog e siti anche personali.

05 gennaio 2013 alle ore 10:44

Colui che intinge...

1.
“colui che intinge con me nel piatto”

… non si estingue questo fuoco
che passa per la carne del cielo
-il mio abbracciare dalla croce il mondo
-il tuo trafiggere nei secoli
questo Cuore senza più sangue

2.
di giuda è piena la storia – tu
guardati intanto da chi
credi un amico:
è quello che con te condivide
il pane la luce l’obliquo raggio
degli occhi

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento