username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Francesco Borgia

in archivio dal 24 apr 2015

Roma

24 maggio 2015 alle ore 13:09

Grappoli immensi
di stelle
i tuoi occhi
 
sono i bagliori
di miele
della luna
 
fluita dal mare
 
svelata
tra l’azzurro
e l’alba
 
scatenata
in un’onda
 
Non placa
la luna
la tua dolcezza
 
di cielo bambino
e cielo amante
 
su labbra
rosse e dolci
 
vagata
dove vaga
il sogno

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento