username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gian Mario Occhioni

in archivio dal 14 mag 2007

01 febbraio 1954, Cagliari

14 maggio 2007

E' nel vecchio pozzo

È  nel vecchio pozzo
Sotto il leccio
Che vacilla e stride

 

Poi traballa
Inciampa
E ride il secchio.

 

Un gorgoglio, un luccichio

 

Poi il tonfo

 

L’acqua infastidita
Si scosta e vibra

 

E si fa bella di mille bagliori

 

Ora sale veloce , gemendo..

Tirato da mani
Logore,

 

avvezze  alla canapa
a lungo sfruttata,

 

gocciolante, quasi intimidito
dal sole accecante

 

tra gocce di cristallo
vacillanti 

 

scroscia ora il suo dono
come un dolce sorriso
a questa amata terra

 

vecchio secchio di latta

 

dondoli ora tra i sassi del  pozzo
oscuro riparo
tra velluti di muschio

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento