username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gian Mario Occhioni

in archivio dal 14 mag 2007

01 febbraio 1954, Cagliari

31 marzo 2009

Rosso giallo e verde

Lampeggio
Giocondo
Tra ferri colorati
E piani di asfalto

Sorde onde sonore
Concerti di cilindri
Alibi anneriti da mordenti ottanici

Piccole sfere
dai raggi cromati
cerchi di nero caucciù sbiadito…

le tue  mani scarne
e segnate
lenti gesti, consueti, quotidiani…

azzurri i tuoi occhi
azzurro il tuo cielo…

ora verde è la luce!

Raggi metallici…
Cornici di gomma
Con moto lento
Solcano l'asfalto…

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento