username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Giovanni Boccaccio

in archivio dal 23 nov 2001

1313, Firenze

1375, Certaldo o Firenze

segni particolari:
Il primo prosatore della tradizione letteraria italiana.

mi descrivo così:
Sono un innovatore, il "papà" degli umanisti, il mio Decameron infatti è ispirato alla nuova concezione antropocentrica dell'universo.

05 agosto 2011 alle ore 17:40

Oh come son talora

Oh come son talora
maravigliosi in noi,
Amor, gl'incendii tuoi!
Con accorciato crin, succinta in gonna,
innamorata donna
seguì del suo fedel l'orme leggiadre
fra bellicose squadre.
Ma così gran valore
nelle donne moderne or non si vede,
che, s'han maggior bellezza, han minor fede.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento