username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Iago Sannino

in archivio dal 09 ott 2006

21 settembre 1968, Roma

segni particolari:
Ho un occhio che vede ed uno che sente. La lingua è nell'orecchio, la mente snobba il cuore che chiede elemosina alla pazzia che avanza. 

mi descrivo così:
Sono un poeta. Spero di rimanere fedele alle mie scritture, in questo mondo di strane promesse e facili teoremi, perdersi è la strada sicura verso la felicità... che io lascio volentieri a chi ne ha bisogno.

10 agosto 2009

Il difetto

di Iago Sannino

editore: Il Filo

pagine: 69

prezzo: 12,00 €

Acquista `Il difetto`!Acquista!

Così come il suo pseudonimo,  il poeta Roberto Sannino propone nei suoi versi un vigore ed un’energia che catalizzano l’attenzione del lettore, donando alla raccolta l’immediata vitalità di un imperativo.
Nella raccolta di poesie “Il Difetto” Iago fonde una serie di versi inconsueti e energici, dove ogni parola è contemplata, scelta, al fine di dare musicalità, forza ed intensità all’espressione.
Così come ama descrivere se stesso nell’introduzione alla raccolta, Iago ci appare uno scrittore “di getto”, colui che ha il dono dell’ispirazione,  e che riesce abilmente a trasferire su carta l’impulso della passione poetica.  “Questo mi vivo io, l’intera fisicità sostiene ogni impulso ispirativo”.

recensione di Annalisa Stamegna

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento