username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Layla Moments

in archivio dal 06 ago 2011

26 ottobre 1976, Ventotene (LT) - Italia

segni particolari:
Sono la ricetta magica che tutti sognano di toccare, possedere, respirare... è l’abbandono verso un mondo di piacere in cui i sensi cercano i sensi dialogando con tutte le sfere emotive del nostro corpo... le sensazioni più calde e profonde, quelle più vive, istintive... 

mi descrivo così:
Ero la principessa incantata che seminava polveri argentate e dorate dipingendo stelle nella notte e raggi color arcobaleno… Vivevo, crescevo, amavo… e tutto cambiava, viveva, cresceva… 

08 gennaio 2013 alle ore 7:46

Il secondo anello

di Layla Moments

editore: lulu.com

pagine: 200

prezzo: 11,37 €

Acquista `Il secondo anello`!Acquista!

Layla la donna dei sogni di molti uomini, sensibile e romantica, un corpo da mozzare il fiato. Nei suoi racconti il contenuto erotico è notevole. Layla nel libro "Il secondo anello" (seconda parte di un progetto editoriale di 7 episodi) accompagna i lettori in retroscena altalenanti tra sofferenza e piacere. Piaceri che potrebbero apparire scontati, ma la sua tenacia, astuzia, la portano a studiare i comportamenti umani di ogni uomo che ai suoi occhi è sofferente. Layla riesce a soddisfare qualsiasi desiderio, perché ogni uomo è una persona diversa, qualunque sia la loro età, il loro ceto sociale facendo loro dimenticare per quei pochi attimi cosa li attende a casa. Uomini insoddisfatti, inappagati trovano in lei capricci in campo sessuale, giochi che tra le mura domestiche non sarebbero mai richiesti, e tanto meno concessi.
Il libro non lascia spazio alla fantasia, (sono presenti anche delle foto dell'autrice anche se poco nitide).

Un'autrice spregiudicata, senza peli sulla lingua. Una passione simbiotica, inarrestabile, un'esplorazione fisica estrema, raccontata magistralmente con un linguaggio attualissimo, lussurioso che mai scandalizza.

recensione di Enza Iozzia

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento