username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Loredana Lupo

in archivio dal 16 lug 2009

16 luglio 1980, Partinico

segni particolari:
Sono UNICA, esattamente come gli altri!

16 luglio 2009

L'amore immaginato

Intro: Delusione e speranze non finiscono mai. Ma se si accende una luce nel cuore, tutto può succedere. A volte non siamo noi a poter gestire emozioni e sentimenti, e allora ci si abbandona, semplicemente...

Il racconto

L’amore, sentimento intenso e totalizzante che ci fa tornare bambini…
Vi siete mai innamorati? Che domanda stupida, chi almeno una volta nella vita non si è innamorato! E se poi si tratta di un amore impossibile? Le cose si complicano terribilmente così come nella storia che vi sto per raccontare, una storia che parla di una LEI che incontra un LUI e si innamora…
Lei era giunta in una fase della vita in cui credeva che nulla sarebbe più cambiato. Troppe volte era stata delusa da chi reputava amico, troppe volte si era dovuta ricredere su una relazione che riteneva autentica. Così le sue speranze d’ingenua sognatrice erano cominciate a sbiadirsi, per lasciare il posto alla cruda realtà di tutti i giorni. Ma quando tutto sembrava oramai essere scontato, quando ogni cosa aveva cominciato a perdere valore e significato, visto che ogni suo tentativo di combattere i soprusi e le ingiustizie risultava vano, ecco arrivare LUI, che con la sua determinazione e il suo coraggio era riuscito a far riaccendere in lei quelle voci mai sopite che urlavano giustizia e solidarietà.
I due erano così simili, ma allo stesso tempo così diversi! Lottavano per lo stesso scopo e le loro anime erano legate da una forza misteriosa, ma nella vita reale erano rivali.

Era come se ci fosse tra loro un tacito accordo: gli sguardi, il modo di comunicare con frasi di cui solamente loro comprendevano il significato sotteso, gesti apparentemente insignificanti agli altri che diventavano per loro portatori di messaggi carichi di emozioni.
Il loro modo di osservarsi silenziosamente e di guardare con accortezza ogni dettaglio, ogni singola espressione, ogni cosa, tutto faceva intendere, a loro due solamente, che erano più uniti di quanto potessero immaginare, affinità elettive che il destino crudelmente aveva fatto incontrare senza dare loro la possibilità di stare vicini alla luce del sole.
Non era previsto e non sarebbe dovuto accadere, ma era successo, si era innamorata, e la giovane donna cercava di capire in che modo dimenticarlo. La loro era una storia impossibile, i ruoli che ricoprivano, gli ambienti che frequentavano, la vita che conducevano, non c’era nulla che avessero in comune e ogni cosa portava a dire che era opportuno non andare “oltre”. Per far sì che tutto andasse nel migliore dei modi era necessario innanzitutto non far capire nulla agli altri, ma cominciava a diventare decisamente complicato. Lei sentiva sempre più forte questo legame con quell’uomo misterioso che era riuscito a ridarle la speranza e la voglia di lottare e spesso si tradiva arrossendo o chinando lo sguardo, perché incapace di reggere lo sguardo di lui, quasi avesse paura del fatto che solamente guardandola lui avrebbe avuto modo di leggerle dentro. Lui, poi, cominciava a proteggerla più del dovuto e forse questo avrebbe cominciato a destare dei sospetti negli altri.
La situazione che si era venuta a creare rendeva i due ancora più uniti e il loro amore ancora più magico. Vivevano di piccoli momenti, di fugaci incontri casuali, che lasciavano l’amaro in bocca e il desiderio forte di vedersi, abbracciarsi, la voglia di raccontarsi, ma nessuno dei due avrebbe mai fatto il primo passo.
E come tutte le grandi storie d'amore, la storia di questa LEI e di questo LUI sarebbe rimasta solamente nell'immaginazione di entrambi, o forse solamente nei sogni della giovane donna, che ancora una volta si era lasciata trasportare troppo dalle emozioni, al punto da immaginare una storia che nella realtà non era mai cominciata...

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento