username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Marco Saya

in archivio dal 05 dic 2005

03 aprile 1953, Buenos Aires - Argentina

05 dicembre 2005

Il presente

Nell’ora d’aria tuffo nel sentore del che cosa si dice,

niente mi affermo, sogno i trifidi

e poi Peter cavalca la moto

e la strada non termina mai

e le strisce bianche accorrono, mi abbracciano, 

light my fire, un bel sound,

lo sballo della mia epoca-segmento in quella dimora

 che amante mi hai tradito per la fuffa del presente.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento