username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Maria Teresa Dotti

in archivio dal 26 ago 2018

05 maggio 1961, Milano

mi descrivo così:
Curiosa

30 agosto 2018 alle ore 23:42

Periferia

Son quelle tasche vuote che riempio con le mani e le scarpe consumate grigie come l'aria di periferia Tra capannoni vuoti e case cadenti intrigo di fili nel cielo e nel cuore Allora il freddo si fa più pungente e avvolgo anche l'anima negli spifferi della sciarpa tarmata

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento