username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Marta Quitadamo

in archivio dal 22 mar 2016

17 giugno 1995, Bologna - Italia

29 gennaio 2017 alle ore 20:46

La Sposa delle Isole

Delicatamente, 
la dolce sposa attraversa la navata
decorata con splendide rose
e vestita di alabastro e di perle.
Le sue guance arrossiscono
allo sguardo del suo amato,
mentre intorno a lei
la dolce brezza del mare del Nord
porta con sé
esotici profumi
e meravigliosi canti.
Ma, ecco un'ombra oscura
si posa sul viso dello sposo,
facendo brillare i suoi occhi
di una luce sinistra,
mentre si tingono di sangue.
E l'inferno emerge dalla terra
oscurando i cieli
con diaboliche tempeste
decomponendosi,
in fetide nebbie.
L'essere orrendo
e il suo corteo
trascinano,
la sventurata sposa
nel nulla,
lasciandosi dietro di sé
soltanto
orride grida.

Liberamente ispirato alla leggenda popolare scozzese che narra la terribile storia di un vampiro, che assumendo le sembianze di un defunto, cerca di succhiare il sangue di una giovane vergine entro la notte di Ognissanti, per poter mantenere i suoi diabolici poteri.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento