username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Mauro Pinzone

in archivio dal 24 mag 2014

09 aprile 1959, Albenga (SV) - Italia

segni particolari:
Segno zodiacale ariete.. ascendente sagittario.. convinto, musicista scrittore artigianale di versi e canzoni

mi descrivo così:
scrivo canzoni perché sento il bisogno quasi fisico di farlo, perché le mie canzoni esprimono l’unica verità o le molte verità di un anima disordinata, distratta e costantemente in bilico; scrivo canzoni perché è l’unica maniera di descrivere quello che ho dentro e che non so esprimere sinceramente

25 maggio 2014 alle ore 11:52

CARPE TRIEM

Scorrono le parole tra le mie dita
A frugare tra il senso e il non senso
Tra il possibile e l’impossibile
Tra il credere e l’incredulo
Fissa un punto fermo o mobile
Dal quale metterti a volare…
 
Ridono crescono e impazziscono
Come l’aria quand’è in tempesta
Che sconvolge ogni equilibrio
Che stravolge ogni certezza
Cogli l’attimo, primo o secondo
Perché nulla fugge e poi ritorna…
 
Sinonimo di esistere all’unisono
Contestuale o illegittimo
Fuori da ogni preconcetto virtuale
Forma e sostanza, realtà e fantasia
Ferma il correre, mettiti a pensare
Perché nulla fugge e poi ritorna…
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento