username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Paolo Fiore

in archivio dal 04 dic 2011

06 agosto 1965, Fondi (LT)

segni particolari:
Medico ...che la malattia si cura anche col linguaggio... il linguaggio si affina anche nella malattia.

In tristitia hilaris, in hilaritate  tristis ( Giordano Bruno )

La felicità è fatta di occhi che si riconoscono.

17 dicembre 2011 alle ore 23:50

Vorrei guardarmi con i tuoi occhi

Vorrei guardarmi una volta sola con i tuoi occhi
per sapere cosa svanirà per ultimo dai tuoi ricordi,
cosa sbiadirà di meno, alla fine, il Tempo:
quell'unico alito vero che mi sopravviverà
perchè l'avremo respirato iniseme,
immateriale e incorruttibile,
leggero,
nei vortici del vento. 

        tratto da  " Ombre di parole "

Commenti
  • Jean-Paul Malfatti Titolo invitante... Poesia abbracciante!

    18 dicembre 2011 alle ore 0:08


Accedi o registrati per lasciare un commento