username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Rita Stanzione

in archivio dal 08 gen 2010

02 febbraio 1962, Pagani (SA) - Italia

03 gennaio alle ore 9:50

A nudo tempo

domani
un alito di nebbie
ancora saturo
non celerà
calchi di fronde
e le tue mani, nervi
di sempreverdi
piantati sul pendio del corpo
senza bisogno
di prati e primavere

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento