username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Rita Stanzione

in archivio dal 08 gen 2010

02 febbraio 1962, Pagani (SA) - Italia

09 maggio alle ore 14:44

Coalescenza

Sai com’è,
quel suonare insolito
del cuore
migrato in altro petto…
ascolta l’ancestrale
contrappunto
e legaci il respiro
senza regole
Mai conosciuta
più quieta sommossa
sangue che cerca sangue
migrano gocce
da una vita all’altra
vanno e ritornano
senza averne abbastanza.
E quale stupore...
dai profondi tagli
non si rimane esangui
Chi non vorrebbe sciogliersi
di un intimo travaso...
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento