username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Rita Stanzione

in archivio dal 08 gen 2010

02 febbraio 1962, Pagani (SA) - Italia

03 marzo alle ore 22:16

Febbre di neve

Febbre di neve,
in bufere di giorni mai avuti
siamo condensa al vetro opaco
predestinato inverno
siamo odore di tracce dove
anche il corpo si regge rampicante.
 
Empirei,
empirei d’istanti da non colmarsi
siamo pelle che s’interseca e trema
un occhiello di rosa
nel bruno insano che sciupa la notte.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento