username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Rita Stanzione

in archivio dal 08 gen 2010

02 febbraio 1962, Pagani (SA) - Italia

08 aprile alle ore 21:38

Già quando ridi

Ora ti sono da carezza
e perline sugli occhi
a dire mattino, è piccolo
il dire spazio ma so dove tieni
le vocali che incendi:
una mitosi tenera di lingua,
del disegno uscito dalla mina.
Ora sui tuoi capelli
volantini biondi di nuvole
aspetto, il canto della semina
che sia onda del grano
il principiare lesto
insieme al passo al saltellare
al verso del vociare
un brio di rima
che dà l’accento
e chiama e ride.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento