username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Rita Stanzione

in archivio dal 08 gen 2010

02 febbraio 1962, Pagani (SA) - Italia

28 febbraio 2018 alle ore 23:10

Lingue sconosciute

Parla lingue sconosciute
l’onda frastagliata
in un attimo di vento tutto suo
-il verso non è un segno di addio
né di permanenza-
 
c’è un sospiro basso; scava dalla schiuma
solo quando il bianco torna dentro
 
è dopo: il legame col vuoto
come il muovere del gambero,
il fascino di non vedere dove porta

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento