username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Roberto Turrinunti

in archivio dal 26 apr 2012

Forlì

mi descrivo così:
L'amore per la scrittura, per la musica, per la bellezza della natura è una spinta totale a ricercare, sempre, l'essenza.
Condividendo la gioia nell'emozione dello scambio.

26 aprile 2012 alle ore 12:14

L' indifferente

Indifferente all'amore nel suo alternarsi di impennate e di cadute.
E' come una scala che ti riporta sempre allo stesso punto di partenza: una stanza.
All'inizio colma e stracolma di fotografie meravigliose e cornici vuote che aspettano il quadretto perfetto da stringere tra le cosce e da immortalare con grazia.
Poi, i ritorni...
manca un mobile,
... mancano i quadri,
mancano le porte,
mancano le cornici,
mancano le finestre...ma rimangono i muri. Freddi e indefferenti testimoni silenziosi, pallidi come un morto senza respiro.
E l'indifferente si trova così, a ridacchiare nel vuoto tormento senza un perchè.
Non manca nulla nel nulla, il nulla è quanto rimane per sentirsi colmi. rt

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento