username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Salvatore Messina

in archivio dal 07 dic 2005

06 agosto 1939, Catania

segni particolari:
Un neo sotto la pianta del piede sinistro e una moglie.

mi descrivo così:
Dolce e selvaggio quanto basta e viceversa.

03 gennaio 2006

Solo ai piedi

Guardo della terra
le mille sinfonie del tempo
ed io
compagno delle brezze
sconfino la valle delle nebbie
ai piedi
soltanto
i miei scarponi
de Roma bella assai
nel cuore
er core di Renà.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento