username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Silvana Poccioni

in archivio dal 23 apr 2007

29 agosto 1949, Rocchetta A Volturno (is)

segni particolari:
Maniacale convinzione che la memoria sia il bene più prezioso che l'uomo possiede.

mi descrivo così:
Sono nata nella Centrale ENEL di Rocchetta a Volturno e vivo dal1983 ad Agnone, in Molise. Ho pubblicato nel 2002 il mio primo volume "In fondo al mattino" per le Edizioni Eva, nel 2008 "Quare id faciam", per la collana "La stanza del poeta", a cura di G.Napolitano e il

25 aprile 2014 alle ore 18:01

Questa è la mia anima

Questa è la mia anima

naviglio pronto a salpare

attraccato alle rive dell’aria

stecca di ventaglio tra pieghe di  colori

luna assopita su ambigui profili di monti

filo d’acqua nell’orto disseccato

dolore che cade dal cuore e si disperde

al modo delle foglie morte sulla strada

spazzate via dal vento indifferente

una dolcezza mite che abbraccia

come una cintura di mare la costa

scrigno di ricordi indelebili

simili a tatuaggi sulla pelle

scelta folle di un attimo d'amore

date marchiate a fuoco nella mente

lontane nel tempo e ancora dolenti 

attesa d'una risposta che risolva.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento