username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Simone Fedeli

in archivio dal 04 mag 2012

15 agosto 1986, Torrice - Italia

segni particolari:
Nulla è come sembra

04 maggio 2012 alle ore 11:09

Convinzioni pungenti

Ora che sono qui seduto a riflettere
Cerco un pensiero che assomigli a te..
Faccio di tutto per convincermi che..ho sbagliato
Lo so,..e nel mio cuor già s’incomincia a sentir
Quell’ago che premendo a ritmo di un respiro il rovente dolor mi provoca
Meritevole di codesta pena io..mi inarco nell’attesa dea sentenza, per il mio peccar
Per il mio sol effimero pensar ..che il mio cuore dovessei viaggiar da solo.
Una mea culpa redentrice che soave volea giustificar una sbagliata scelta
Che già in cuor mio s’è presentata e senza  appello ha declamato sentenza.
Chiedo venia..chiedo perdono per il non aver dato ai tuoi occhi la luce che meritavano,
Per non averti sfiorato quando la tua anima ne sentiva il bisogno…chiedo solo al destino
Di farti felice,..anche esser distanti  se dovesse servire..potrà nuocermi certo ma al vederti
Ancor triste preferire morire!

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento