username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Slawka G. Scarso

in archivio dal 10 nov 2006

02 settembre 1977, Roma

segni particolari:
Non scrivo poesie, ma racconti che vanno frequentemente a capo.

mi descrivo così:
Ancora adolescente mi sono auto-pubblicata il mio primo racconto: l’ho fotocopiato in una decina di copie e regalato ai parenti per Natale. Si inizia così, no?

10 novembre 2006

Dovunque sei

Vicini,
Solo per poco,
Ci ha posto
L’universo

 

Assegnandoci
Con parsimonia
Uno scampolo di tempo
Sul quale ricamare
Una misera manciata
Di momenti vissuti
Insieme

 

Una matassa di seta
Con cui tessere
Il drappo incompiuto
Della nostra storia

 

E un filo infinito
Che ora unisce me a te.
Dovunque sei.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento