username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Viola Corallo

in archivio dal 21 giu 2017

24 gennaio 1990, Ferrara - Italia

09 aprile alle ore 10:38

Cielo d'aprile

Attimi impalpabili come brezza leggera
si rincorrono, radiosi, lungo il fiume.
Il primo sole, chino sui rami ricurvi,
dispensa baci a chi ne assapora il calore.

Due anime di seta siedono vicine,
sorridendo dei reciproci silenzi.

 Piccole mani giocano a sfiorarsi e stringersi,
e ancora accarezzarsi, scoprirsi,
in gesti d’infantile stupore,
espressivi più di mille parole sussurrate.

 Tutto intorno,
la Primavera sorride,
complice.

Vestita di luce,
inscena la sua danza antica
di passi silenziosi e soavi,
e volteggiando sfuma i colori
di un dipinto senza tempo,
sospeso a mezz’aria nel cielo di Aprile

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento