username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Viola Corallo

in archivio dal 21 giu 2017

24 gennaio 1990, Ferrara - Italia

14 marzo alle ore 14:10

Doni (quattro mani con Giuseppe Iannozzi)

Arrivasti carico di doni:
rose blu, tulipani olandesi,
biancospino e rametti di lillà;
era ben colmo il tuo canestro
– fra le braccia cullato –,
ma io nulla volli accettare.

Arrivasti carico di fiere unghiute:
una a una nelle praterie di Dio
le avevi braccate e catturate;
erano le tue spalle cariche assai,
ma io nulla volli accettare.

Arrivasti carico di perle rare
e di conchiglie misteriose:
in molti mari le avevi cercate;
straripavano le tue mani,
ma io nulla volli accettare.

Arrivasti nudo,
coperto di dolce vergogna:
in un forziere l’avevi trovata,
e colma ne era la tua anima;
e divenni io la tua Regina.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento