username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Viola Corallo

in archivio dal 21 giu 2017

24 gennaio 1990, Ferrara - Italia

17 aprile alle ore 13:30

In ogni dove (4 mani con Giuseppe Iannozzi)

Da Morfeo mi sollevo;
in meno d’un secondo
un’onda di luce buona
mi carezza il viso:
si affaccia in me
il dolce nuovo giorno,
e subito mi spinge
alla finestra
per scrutare del giardino
colori e meraviglie,
tutte le mie fantasie.
In ogni dove 
dove lo sguardo volgo
fioriscono giovani fiori;
questa la magia di aprile
che sotto gli occhi miei
si svolge e mi coglie,
facendo fiorir la vita mia
fatta di gentili linfe
e allegre voci.
E infine vien la sera
che su cose e case spande
ombre quasi un po’ strane;
e in bisbigli di vento
volano canti nuovi e antichi
che il cuore in petto
mi fan presto volare.

Ed è già aria frizzante,
la notte che la pelle mi sfiora
e che nell’animo mi sussurra
d’andarmi a coricare
per sognare il mio amore.
Per sognare il mio amore.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento