username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Viola Corallo

in archivio dal 21 giu 2017

24 gennaio 1990, Ferrara - Italia

01 agosto alle ore 15:58

Inedito spartito.

Tempestosi effluvi
di arcaiche acque
giungono alle
rive lontane
di questa mia
anima
Perenne ricerca
di te. Ombre
generate
dal sublime sguardo,
a me
giungono
nell'orchestrale
silenzio
prepotente adagio
dalle
straordinarie note,
tracciano
inedito spartito.
Gocce di mare
trattenute
alimentano
linfa,
radice.
E di te,
rimane
indefinito contorno,
confuso
tra le pieghe
dell'anima,
tormentata,
mescolata
tra lo zucchero
di un caffè
altrimenti
amaro.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento