username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Viola Corallo

in archivio dal 21 giu 2017

24 gennaio 1990, Ferrara - Italia

06 marzo alle ore 11:19

Nel sonno della natura

Tutto è freddo fuori,
il gelo ricopre ogni cosa.
Mentre la natura ancora dorme,
piano, piano sta cambiando qualcosa,
è un fremito, uno scalpitìo,
quasi un saltello,
non so di preciso cosa sia,
ma mi pare bello.
Lo sento ora crescere,
diventare ogni giorno più forte,
sarà presto in grado di combattere,
di sfidare persino la morte.
Sarà un fiore, sarà una rosa,
sarà un albero di ulivo,
non importa,
quello che è importante
è solo una cosa,
che è anche per lui
che io vivo.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento