username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Viola Corallo

in archivio dal 21 giu 2017

24 gennaio 1990, Ferrara - Italia

13 settembre alle ore 11:58

Prendimi

Come sabbia tra le tue dita.
Modellata al tocco delle tue
carezze,
fatta carne e aria e vita
amata come mai, nessuno mai.

Sguardo trasparente, che del mare ha i riflessi.
Le tue onde sfumano i pensieri,
sciolgono i nodi
disegnano stelle,
per i miei sorrisi soltanto.

Lascia che sia per te bianca spiaggia,
morbide dune i miei fianchi,
il mio collo fresca riva per le tue labbra.

Sfiorami, cullami,
fammi danzare, tienimi sospesa a mezz'aria
come solo tu sai fare.

Come marea le tue mani, su di me.
Alla corrente mi abbandono, in un sospiro.

Prendimi.         

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento