username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Viola Corallo

in archivio dal 21 giu 2017

24 gennaio 1990, Ferrara - Italia

20 febbraio alle ore 14:26

Senza inizio né fine.

Sei quell'attimo d'eterno che più non scompare,
e resta tra pelle e cuore, luminosa gemma.

Sospesi a quel raggio di luna
che sempre ci unisce, 
messaggero di sguardi e pensieri,
che d'infinito spazio fa un solo cielo.

In quel battito che si perde
quando è il cuore a farsi voce,
e d'emozione le mani tremano,
cieche al resto, silenziose, si cercano.

In quel non tempo, 
che del sogno ha i contorni,
quel voler vivere oltre la vita, 
che appartiene a noi soltanto.

"(Tutto si dissolve.
Nei momenti d'infinito, tutto si dissolve.)" 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento