username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Viola Corallo

in archivio dal 21 giu 2017

24 gennaio 2000, Ferrara - Italia

24 luglio alle ore 13:58

Mare

Il racconto

È lo stesso con le persone, come con le onde: vengono, vanno. A volte sono tempestosi e rumorosi, si rompono, distruggono e lasciano ferite... A volte sono silenziosi, quasi impercettibili, ma lasciano comunque tracce. Profondo e duraturo. Sì, le persone sono come le onde, vanno e vengono, ma forse è proprio questo il punto.
Perdiamo sempre, ma rimaniamo sempre ad aspettare, da qualche parte, qualcuno, qualcosa... E questo è probabilmente il fascino della vita: aspettare la prossima ondata e far volare la tua anima.
Guardare il mare, vedere il bello sempre e ovunque e andare avanti - arriva ancora una nuova onda, con una piccola conchiglia in tasca e un soffio di mare nel cuore."♥️♥️♥️

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento