username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Walter Degrassi

in archivio dal 07 lug 2010

03 ottobre 1974, Trieste

segni particolari:
Essere UMANO fra esseri umani

mi descrivo così:
Carne da musica su uno scoglio

01 novembre 2011 alle ore 22:25

Salperei

Salperei stanotte
se un porto sicuro ci fosse
troverei velieri veloci per noi
corsari delusi
ma non ancora vinti,
partirei stanotte
se in mezzo alle stelle trovassi
i tuoi occhi a guidarmi nel buio.

Vele spiegate
il mio veliero avanza
spedito fra flutti e futuro
ma la rotta che seguo non è scritta
navigo a vista cavalcando onde

follia a poppa e prua
la tempesta infuria
cuori spezzati si infrangono
lungo la mia chiglia
e le scialuppe sono già lontane.

Con la testa al timone
e il cuore di vedetta
alte le mie insegne al vento
e mai una bandiera bianca.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento