username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Fabio Campailla

in archivio dal 13 feb 2012

26 ottobre 1983, Erice (TP)

mi descrivo così:
Non sono mai stato bravo a vendermi, sono una persona onesta e creativa.

13 febbraio 2012 alle ore 11:55

Genitori

Voi che invitaste
Al mio funerale
Tutti quelli che neanche in vita potevo soffrire

Per buona norma.

Mi tocca fissarli
Dal basso della mia sepoltura

Mentre una voce noiosa,

una beffarda cantilena,

recita salmi d’un credo
che in vita volli non seguire

Io mi uccisi
e voi mi riuccideste.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento